Lavorazione della Costa

Il marmo, granito o altri materiali lavorati vengono realizzati tagliando il pezzo necessario da lastre di grandi dimensioni.

I bordi del pezzo tagliato sono a spigolo vivo e grezzo, ovvero il pezzo si dice con “costa a filo di sega”.

In pratica la costa non è altro che il bordo del pezzo ricavato tagliando la lastra.

Quando la costa è visibile, come per un davanzale, un piano di lavoro, un caminetto ecc, è necessario rendere il bordo più funzionale e gradevole.

Principali lavorazioni della costa

La lavorazione è indicata con il tratto rosso nei disegni

Ulteriori combinazioni sono disponibile su richiesta

Visual Portfolio, Posts & Image Gallery for WordPress

Quanto costa la lavorazione ?

Il costo è calcolato a metro lineare di costa lavorata e si aggiunge al costo del materiale.

Il prezzo dipende dal tipo di lavorazione richiesta. Per il granito o altri materiali molto duri il costo è normalmente più alto.

Ad esempio, per 10 davanzali da 100cm × 30cm su cui è necessario fare una costa su entrambi i lati lunghi e un gocciolatoio solo sul lato l’esterno, il costo complessivo va calcolato come segue:

  • Materiale: 10pz × 100cm × 30cm = 3mq di materiale
  • Costa: 10pz × 100cm × 2lati = 20ml di lavorazione costa
  • Gocciolatoio = 10pz × 100cm × 1lato = 10ml di gocciolatoio

Gocciolatoio

Il gocciolatoio è un canaletto di circa 1cm × 1cm realizzato nella parte inferiore di una sporgenza.

E’ necessario per installazioni orizzontali all’esterno come davanzali, copri muretto, coronamento dei balconi. ecc..

Serve a fare in modo che l’acqua piovana dalla superficie scorra lateralmente anziché scolare lungo il muro. Il gocciolatoio può essere realizzato a richiesta su ogni combinazione.

Come calcolo la larghezza del marmo ?

Tipica lavorazione della costa con riferimenti per le misure sulle sporgenze

Quando il pezzo di marmo ha delle sporgenze rispetto alla parete è necessario che il pezzo sia sufficientemente largo. Con un marmo di spessore 3cm la sporgenza è 3cm..5cm a seconda se è necessario il gocciolatoio o no.

Normalmente lo spessore dell’intonaco è 2cm.

Esempio

Si deve realizzare un davanzale su una parete grezza da 30cm. Dal lato esterno è necessario il gocciolatoio. All’interno è sufficiente una lavorazione standard.

In questo caso la larghezza del davanzale sarà

  • Muro grezzo: 30cm
  • Interno: 5cm (pari 2cm di intonaco + 3 cm di sporgenza)
  • Esterno: 6cm (pari a 2cm intonaco + 4cm sporgenza + 1cm gocciolatoio)
  • Totale: 30 + 5 + 6 = 42cm

In generale la sporgenza è pari allo spessore del marmo e per lavorazioni della costa composte può essere anche superiore